Direttore e Compositore

Biografia

FORMAZIONE

Franco Puliafito compie gli studi superiori presso il liceo musicale annesso al Conservatorio Statale di Musica F.A. Bonporti dove nel 1993, sotto la guida del Prof. Michele Fait, si diploma in corno francese. Decide di completare la sua preparazione musicale avvicinandosi alla composizione e nel 2000, sotto la guida del M° Daniele Carnevali consegue il diploma di Composizione e Strumentazione per Banda. Nell’anno 2001 supera la selezione per entrare nella classe di direzione d’orchestra di fiati nel Conservatorio di Tilburg (Olanda) e nel 2004 ne consegue la Laurea di primo grado sotto la guida del M° Hardy Mertens. Nel maggio del 2007 su invito dello stesso conservatorio olandese gli viene conferita una borsa di studio con la quale conseguirà la Laurea di secondo grado in direzione con il M° direttore Hardy Mertens e sempre sotto la guida dello stesso completerà il master in direzione e composizione a Singapore.

ATTIVITA' ARTISTICA

Si dedica intensamente all’attività di cornista avendo al suo attivo collaborazioni con diverse orchestre italiane quali: Haydn di Trento e Bolzano, l’orchestra dell’Arena di Verona e l’orchestra regionale delle Marche. L’interesse per il corno barocco lo porta a fondare il quartetto di corni naturali “Leitget”, attualmente unico esempio in Italia, con il quale ha un’intensa e costante attività concertistica, in importanti teatri quali Gewandhause di Lipsia, Friedrich-Händel-Halle, Kammermusiksaal della Philharmonie di Berlino.

In qualità di direttore viene spesso invitato come direttore ospite da altri complessi bandistici nazionali ed internazionali, tra i più significativi: l’orchestra di fiati del Conservatorio di Parma, la Banda della Forze Armate di Singapore, la banda dell’Esercito Italiano, con la quale ha avuto una collaborazione in veste di compositore, e l’orchestra sinfonica d’archi della città di Hscinchiu presso Taiwan, di cui è direttore ospite dal 2012.
Ha una costante attività in qualità di insegnante, attualmente è titolare della cattedra di ottoni presso la scuola musicale “Giudicarie” (TN) e presso l’Istituto Provinciale musicale “Vivaldi” di Bolzano in qualità di docente di corno.
Ha tenuto i corsi per direttori di banda promossi dalla Federazione dei Corpi bandistici delle Provincia di Trento e organizzati dalla Scuola Musicale delle Giudicarie.
Dal 1994 ad oggi ha diretto diversi complessi musicali con i quali ha ottenuto riconoscimenti in concorsi provinciali e nazionali.
Dal 2007 ad oggi, con la Banda di Borgosatollo (BS), ha ottenuto importanti e prestigiosi riconoscimenti: la categoria Superiore al concorso di classificazione nazionale nel 2010 e nel 2013 la medaglia d’oro in seconda Divisione con la promozione in prima Divisione Concerto al WMC di Kerkrade (Olanda), massima competizione per orchestre di fiati al mondo.
Dal 2016 è membro della commissione artistica della Federazione dei Complessi Bandistici della Provincia di Trento per la promozione e lo sviluppo di attività artistiche sia per le realtà bandistiche provinciali che per il settore giovanile.

Dal 2017 è direttore referente per il Trentino dell’orchestra di fiati dell’Euregio.

Dal 2000 è uno dei compositori della Scomegna ed. musicali Torino e dell’Animando ed. musicali Sondrio con le quali collabora attivamente.
Dal 2007 ad oggi le sue numerose composizioni originali per banda, più volte eseguite in Italia ed all’estero, sono state segnalate in concorsi nazionali ed internazionali ed inserite come brani d’obbligo in Francia e Germania nei concorsi nazionali.
Numerose le commissioni di brani originali e trascrizioni, significativi due lavori che sono stati presentati in prima mondiale al WMC 2013 che si è tenuto nel mese di luglio a Kerkrade (Olanda).